Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Zanzare: 10 modi per renderle innocue

Le zanzare come ogni anno vengono ad infastidire grandi e piccini, con fastidiose punture, tanto da disturbare le ore notturne o le serate all’aperto. Ma renderle innocue non è cosa impossibile, utilizzando prodotti naturali e non tossici per la salute.

In alcuni casi (sopratutto nei bambini) le punture possono essere molto fastidiose, provocando vere infiammazioni pruriginose, tanto da innescare piccole infezioni.

Leggete questa guida, semplice ma molto efficace:

1. Usate le zanzariere

In casa utilizzate sempre le zanzariere alle finestre, anche di giorno, che siano quelle avvolgibili a strappo o quelle professionali con binari. Le zanzare anche se non le vedete si insinuano nell’appartamento anche di giorno.

2. Usate abiti chiari

Utilizzate abiti di colore chiaro, sembra che le zanzare preferiscano avvicinarsi a persone vestite di rosso o con colori sgargianti, quindi preferite il bianco, il grigio o colori molto tenui.

3. Evitate la birra

La pelle di chi beve birra, secondo alcuni studi, sembra essere più calda e  quindi più umida. Le zanzare così tendono a prefire una pelle umida rispetto a pelli più fresche.

4. Usare gli oli essenziali

Fate una miscela con alcune gocce di oli essenziali come geranio, citronella, tea tree e lavanda da aggiungere all’olio di Neem, applicate questa miscela in piccole quantità sulla pelle.

5. Spray naturale

Fate uno spray naturale ed ecologico, usate 50g di acqua distillata, 15g di alcol alimentare, 7/8g di glicerina e 50 gocce di oli essenziali tipo limone, eucalipto, citronella, tea tree, geranio, ecc. Mettete in un flacone spray, mescolate e spruzzate sul corpo.

6. Piante anti-zanzare

Utilizzare alcuni tipi di piante contro le zanzare è rimedio tra i più semplici e meno dispendiosi, la citronella, la monarda, la calendula, i gerani e la lavanda sono piante repellenti molto efficaci.

Piante anti zanzare7. Cerotto anti zanzare

Una soluzione efficace è quella di indossare un cerotto o braccialetto anti zanzare atossico, come Kite Patch (cerotto) creato per le popolazioni in via di sviluppo per contrastare le malattie trasmesse dalle zanzare.

8. Oli essenziali e diffusori

Gli oli essenziali visti in precedenza in questo articolo, potete vaporizzarli tramite i diffusori (quelli classici con sotto la candela), sopra versate alcune gocce di olio che preferite e acqua. Il profumo nella stanza, piacevole per noi, sarà tremendamente fastidioso per le zanzare.

9. Mangia aglio

Le zanzare non sopportano l’odore che l’allicina, una sostanza contenuta negli spicchi, rilascia nel sudore. Un buon repellente naturale che ti eviterà le temute punture.

10. Aceto e limone

In un recipiente a fondo piatto, metti un bicchiere d’aceto e 3/4 fette di limone, e mettilo nella stanza dove vuoi evitarle. L’odore sgradevole le allontanerà.

 

Altre sostanze naturali con modeste qualità di agente repellente: olio di anice, olio di lavanda, olio di bergamotto, olio di noce moscata, catrame di betulla, olio di garofano, canfora, olio di fiori di arancio, olio di citronella, olio di menta piperita, olio di eucaliptus, olio di geranio, olio di pino, olio di timo, olio di noce di cocco, vitamina B1, olio di aglio, olio di cannella.

 

Tag:

Lascia un tuo commento