Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Vacanze: ecco come risparmiare in tempo di crisi

Coniugare il risparmio al divertimento è un’operazione che con alcune accortezze e delle soluzioni alternative si può fare. Le vacanze sono sacre per un riposo psico–fisico, salutare per la nostra mente e il nostro corpo e, nonostante il tempo di crisi, sono un diritto da tutelare.

Il periodo storico costringe le famiglie a rivedere i piani per non gravare ulteriormente sul proprio bilancio, ma un budget ridotto non significa dire addio alle vacanze perché una pausa dalla routine non comporta necessariamente spendere una fortuna né indebitarsi.

Ci sono accorgimenti per salvaguardare le tasche e fare una vacanza in economia, ma senza sacrifici e senza cambiare radicalmente le proprie abitudini. Risparmiare cioè ottimizzando le risorse al massimo. Con le dovute precauzioni, con l’ausilio della rete e di una piccola dose di intraprendenza oggi si possono organizzare delle vacanze in totale autonomia. Il Web offre l’opportunità di stilare un programma di viaggio su misura, tenendo conto delle proprie esigenze, e cogliendo al volo promozioni molto convenienti. Online sono diversi i tour operator che si possono consultare prima di arrivare alla scelta definitiva.

Un ampio panorama a beneficio dei vacanzieri che navigando comodamente da casa propria possono scovare incredibili offerte sua prezzi altamente competitivi. Importante è non farsi incantare dalla rete e non fidarsi ciecamente di ciò che si trova. Una buona abitudine dopo che la ricerca è stata ultimata ed ha fruttato i risultati sperati è quella di contattare direttamente l’hotel, la compagnia di volo o l’autonoleggio per un attento riscontro delle notizie trovate via web e per verificare che l’offerta sia realmente vantaggiosa.

La scelta della meta assume una rilevanza sempre più importante perché scegliere un luogo che va di moda il più delle volte non è conveniente. Ci sono luoghi incantevoli sconosciuti alla massa dei turisti che vale la pena visitare e costano molto meno. La scelta del viaggio va ponderata e fatta con intelligenza: importante è trascorrere dei giorni stando bene e rientrare a casa pienamente soddisfatti senza avere speso tanti soldi.

Da non trascurare i mezzi di trasporto. Per viaggiare in poco tempo e per i lunghi tragitti la migliore opzione è certamente l’aereo. Svariate compagnie offrono pacchetti convenienti, mentre altre sono vere low cost con prezzi del tutto conveniente specie se si prenota con largo anticipo. Alcuni siti danno la possibilità di ulteriori risparmi attraverso dei codici sconti presenti sulle pagine web.

Coloro che all’aereo preferiscono un viaggio on the road anche in questo caso il consiglio è di prenotare in anticipo. Molte le promozioni a prezzi vantaggiosi con ottime percentuali di sconto offerte dalle compagnie di autonoleggio. Online l’auto da noleggiare si può anche prenotare in concomitanza con il volo a prezzi a volte addirittura dimezzati. Non sono da scartare neanche i viaggi in treno o con le navi. Anche per queste tipologie di trasporto non mancano le offerte promozionali. Oltre a prenotare con largo anticipo, con un viaggio in treno è possibile risparmiare sfruttando delle formule a prezzi speciali: andata e ritorno nei week end, sconti per gruppi o famiglie e riduzioni per giovani e anziani. Con la nave, invece, partendo in date e orari prestabiliti è possibile fruire di sconti sia per i passeggeri che per le auto.



DEALFORM Trivago

Un’altra soluzione in funzione del risparmio è quella di preferire gli hotel a conduzione familiare a quelli facenti parte delle catene internazionali, più lussuosi ma indubbiamente più cari. Optare per tale soluzione significherebbe abbattere i costi in modo sensibile e soggiornare in un ambiente familiare e caloroso dove il rapporto tra albergatore e cliente è più diretto e l’attenzione è più concentrata. Un altro consiglio per una vacanza low–cost è quello di prenotare l’hotel attraverso i siti più affidabili o leggendo le recensioni su siti specializzati.
Una volta arrivati a destinazione diffidate delle pubblicità pompose dando più fiducia alla gente del luogo per farvi indirizzare verso localini carini e accoglienti dove mangiare le specialità del posto. I ristoranti con in bella mostra menù turistici potrebbero rappresentare un rischio per il vostro palato e per il vostro portafogli.
Alla fine mettendo da parte la pigrizia e dando spazio all’ingegno si può fare delle vacanze con i fiocchi risparmiando tanto e rinunciando a poco o a nulla. Buon viaggio e buon risparmio!

Tag:

Lascia un tuo commento