Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

SEU: nuovo sistema post ecoincentivi energetici

Green” è un comportamento, green è un insegnamento, green è una professione, green è ormai uno vero e proprio stile di vita!. Sempre più università, aziende ed organizzazioni si stanno impegnando a promuovere, insegnare e sostenere l’ecosostenibilità, il rispetto per l’ambiente e le energie rinnovabili.

Sono numerosissimi i singoli insegnamenti, ed i master sia universitari che non, impegnati a trattare temi green, con l’obbiettivo di sensibilizzare lo studente al rispetto per il proprio ambiente ed eventualmente alla formazione di nuove figure professionali emergenti. Ci sono però, università che stanno un passo in avanti rispetto ad altre, per il loro impegno al rispetto dell’ambiente, si tratta delle università telematiche che offrono corsi online, che evitano dunque agli studenti di recarsi con i mezzi nella sede universitaria evitando dunque emissioni inquinanti, ed evitando anche l’uso di carta stampata per il materiale di studio poiché tutti gli insegnamenti e gran parte delle prove da sostenere, sono da svolgersi on line sullo schermo del pc. Numerose, sono anche le iniziative, da parte di alcune università telematiche, come la unicusano, all’educazione ambientale ed alimentare dello studente, che può prendersi cura di una parte dell’orto botanico della propria struttura universitaria.

Intanto, mentre si stanno moltiplicando gli insegnamenti e le iniziative green, vi è un importante e conveniente rinnovo del sistema del fotovoltaico, si tratta dei SEU o Sistemi Efficienti di Utenza, sistemi alimentati da impianti rinnovabili o di cogenerazione ad alto rendimento. Questi sistemi consentono al cliente di garantirsi elettricità a tariffe inferiori rispetto a quelle della rete pubblica, e consentono anche al produttore di venderla ad un prezzo più elevato.

Tra i consigli generici, utili al risparmio energetico è importante ricordare il controllo dell’etichetta energetica che indica la classe di efficienza di un elettrodomestico, l’etichetta deve riportare, secondo la legge italiana, 7 classi di efficienza, dalla G per gli apparecchi più energivori alla A per quelli più ecologici e, in evidenza, la classe dell’apparecchio sul quale è applicata.

Esiste anche il misuratore di energia elettrica, che registra il consumo energetico della propria abitazione individuando quali elettrodomestici assorbono più energia. 

Lascia un tuo commento