Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Crema per le gambe rinfrescante

Con l’arrivo della primavera e dei primi caldi aumentano i gonfiori, soprattutto nei soggetti predisposti o per chi rimane parecchio tempo in piedi.

Per fare una crema per le gambe rinfrescante, utilizzate ingredienti naturali come calendula, betulla, centella e rusco.

La calendula e la centella sono ricchi di flavonoidi antiossidanti, carotenoidi e tannini astringenti che agendo sul tessuto connettivo ne migliorano l’elasticità e il tono delle pareti dei vasi sanguigni.

Il rusco stimola la circolazione venosa favorendo il ritorno del sangue al cuore, contrastando gli edemi.

La linfa di betulla ha un forte potere drenante, e da un impulso al sistema linfatico.

Tutti questi aiuti naturali, sgonfiano e alleviano quel senso di stanchezza e pesantezza alle gambe, provate dal caldo e da posizioni obbligate.

Cosa serve per fare una crema per le gambe rinfrescante

100 ml di crema base;

10 gocce di tintura madre di linfa di betulla, 10 di centella asiatica, 10 di rusco e 10 di calendula.

Leggi anche: crema idratante fai da te

Procedimento:

unisci tutte le gocce dei vari estratti insieme alla crema e amalgama bene, poi prendi una piccola quantità e usala per massaggiare il piede. Adesso prendi ancora la crema e massaggia la parte inferiore della gamba massaggiando dal basso verso l’alto, quindi dal piede alle ginocchia; ora ripeti l’applicazione dalle ginocchia fino all’inguine, e poi procedi con l’altra gamba.

Distendi le gambe, leggermente sollevate, e riposa per almeno venti minuti.

 

Se vuoi che la crema per le gambe rinfrescante, abbia un effetto ancora più efficace, mettila nel frigo 10 minuti prima di utilizzarla….

Print Friendly

Post che potrebbero interessarti:

Tag:

Lascia un tuo commento