Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Usare il bicarbonato per il tempo libero (parte 2)

Bicarbonato nel tempo liberoNel precedente articolo abbiamo letto come utilizzare il bicarbonato in cucina e per i lavori di casa, in questo post continueremo a scoprire come usarlo nel tempo libero ed in altri usi.

PER IL TEMPO LIBERO:

Togliere umidità dal sacco a pelo:  per eliminare dal sacco a pelo o dalla tenda l’odore d’umido, cospargi del bicarbonato lasciandolo agire per almeno 12 ore e fino a 24 ore. Poi scuoti bene per eliminare i residui di bicarbonato.

Pulire gabbie e lettiere di animali:  per prevenire la formazione di cattivi odori nelle lettiere, cospargi uno strato di bicarbonato (innocuo anche per gli animali) sul fondo della lettiera prima di versare la sabbia pulita.

Gonfiare un palloncino: per stupire gli amici, prendete una bottiglia di plastica vuota e versate dentro un bicchiere di aceto; poi aggiungete 3 cucchiaini di bicarbonato all’interno di un palloncino, aiutatevi con un imbuto.
Mettete il palloncino sul collo della bottiglia facendo cadere il bicarbonato sul fondo della bottiglia: appena entrerà in contatto con l’aceto, la reazione sarà immediata e il palloncino comincerà a gonfiarsi da solo. (Il bicarbonato è un prodotto del tutto innocuo, questo esempio non presenta alcun rischio per i bimbi).

Pulire il barbecue: crea una pasta con 1 parte d’acqua e 3 parti di bicarbonato, applicala su una spugna e sfrega in modo energico fino alla rimozione dei residui di cibi sulla griglia, sciacqua e asciuga. Utilizzando regolarmente  il bicarbonato per la pulizia di griglie e piastre eliminerai anche il problema degli odori residui.

Pediluvio per piedi stanchi: aggiungi 2 cucchiai (50g) di bicarbonato nell’acqua calda del pediluvio e tieni in ammollo per 10 minuti. Per eliminare le cellule morte dai talloni sfrega una pasta fatta da 3 parti di prodotto e 1 parte d’acqua.

Per sbiancare i denti: cospargete circa 1ml o ¼ di cucchiaino di bicarbonato sullo spazzolino da denti umido e strofinate delicatamente i denti, una volta a settimana. (Questa soluzione è molto economica rispetto ad un dentifricio specifico)

Pulire le borracce:  riempire la borraccia con acqua calda ed aggiungere un cucchiaio di bicarbonato (25g), tappare ed agitare la borraccia o thermos, lasciate riposare per una notte. La mattina successiva sciacquare bene e, in caso di odori persistenti, ripetere il trattamento. Lo stesso procedimento è valido anche per le classiche borracce da bicicletta, per eliminare quel fastidioso retrogusto di plastica che rilasciano quando sono nuove.

Eliminare le macchie dalla carrozzeria dell’auto: prepara un impasto con 3 parti di bicarbonato e 1 parte di acqua, sfregalo direttamente sulla macchia in maniera delicata con l’aiuto di una spugna o un panno morbido e poi sciacqua. Potete eliminare resina, moscerini dai parabrezza e macchie varie.

Fiori e piante più belle: una volta al mese spruzza sulle foglie questa soluzione liquida; 500ml di acqua, 7gr di bicarbonato (1 cucchiaino e mezzo) e 5 cucchiai di olio d’oliva.

Tag:

Lascia un tuo commento