Il surimi è un inganno: ecco perché dovresti evitarlo a tutti i costi

0
448
surimi

Il surimi è un prodotto alimentare che sembra essere ovunque, dai negozi di alimentari ai ristoranti. Viene spesso venduto come sostituto economico di crostacei o pesce più costosi, ma ci sono alcune ragioni per cui dovresti pensarci due volte prima di mangiare surimi.

In primo luogo, il surimi spesso contiene alti livelli di sale, che può essere dannoso per la salute se consumato in grandi quantità. L’eccesso di sale nella dieta può aumentare la pressione sanguigna, aumentare il rischio di malattie cardiache e renali. Inoltre, il surimi può contenere additivi artificiali come coloranti e conservanti, che possono anche essere dannosi per la salute se consumati in grandi quantità.

Inoltre, il surimi spesso viene venduto come sostituto economico di crostacei o pesce più costosi, ma può contenere solo una piccola percentuale di carne di pesce.

Quali sono gli ingredienti del surimi?

In molti casi, il surimi è composto principalmente da amido, proteine del latte e proteine del grano, con solo il 30% circa di carne di pesce (il merluzzo, la pescatrice, la sogliola, il nasello e il palombo). Inoltre, spesso vengono aggiunti altri ingredienti come zucchero, sale, aromi e coloranti per migliorarne il sapore, la consistenza e l’aspetto. Questo significa che stai pagando per gli ingredienti secondari e non per la carne di pesce.

Infine, il surimi è spesso trattato con cloruro di potassio per migliorare la consistenza e prolungare la data di scadenza, questo può causare problemi per chi soffre di problemi renali o altre patologie in cui è sconsigliato il consumo di cloruro di potassio. Il cloruro di potassio è un conservante comune utilizzato per migliorare la consistenza e prolungare la durata di conservazione del surimi, ma può anche causare problemi di salute se consumato in grandi quantità.

In generale, se vuoi mangiare pesce o crostacei, è meglio scegliere prodotti freschi o congelati e evitare il surimi. Se si desidera comunque consumarlo, è importante leggere attentamente l’etichetta e verificare i livelli di sale e di additivi presenti. Inoltre, è importante considerare che il surimi non contiene gli stessi benefici nutrizionali del pesce fresco o congelato, come gli acidi grassi omega-3 che sono importanti per la salute del cuore.

Perché il surimi è così popolare?

La risposta è semplice: è economico. Tuttavia, la salute e la qualità del cibo che mettiamo nel nostro corpo dovrebbero essere la nostra priorità numero uno. Quindi, la prossima volta che vedi il surimi al supermercato o in un ristorante, pensa alle ragioni per cui dovresti evitare di mangiarlo. Optare per pesce fresco o congelato può aiutare a garantire che stai mangiando cibo sano e nutriente.

Inoltre, è importante considerare che il surimi può essere una scelta poco sostenibile dal punto di vista ambientale. La pesca eccessiva delle specie utilizzate per il surimi, come il merluzzo bianco, può causare problemi di sovrapesca e danneggiare gli ecosistemi marini. Scegliere pesci e crostacei sostenibili, come quelli selezionati dalle organizzazioni di conservazione della pesca, può aiutare a proteggere le popolazioni di pesci e gli ecosistemi marini.

Alcuni esempi di pesci sostenibili includono:

  • Salmone selvatico
  • Sardine
  • Merluzzo del Nord Atlantico
  • Tonno pinna gialla
  • Gamberi americani del Golfo
  • Ostriche
  • Cozze

È importante notare che la sostenibilità può variare a seconda del metodo di pesca utilizzato e della zona di pesca, quindi è sempre meglio verificare con queste organizzazioni per avere informazioni aggiornate e dettagliate sulla sostenibilità di un determinato pesce o crostaceo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui