Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Vaccini invernali: meglio erbe e minerali

I vaccini invernali migliori sono quelli che ci offre la natura, infatti esistono piante, essenze e minerali che sono ottimi per prevenire e curare i disturbi invernali.

Vediamone alcune nel dettaglio.

1.Via libera alle erbe.

Anche in questo periodo dell’anno ci sono erbe come il tarassaco e le cicorie amare che hanno ottime virtù terapeutiche, questi sono potenti tonici epatici. Sbollentate per alcuni minuti e conditeli con limone e olio.

2.Zenzero contro il raffreddore.

Prendi una radice fresca di zenzero,taglia  un pezzo da 2cm e mettila in infusione in una tazza d’acqua, fai bollire per 10 minuti, filtra e aggiungi un cucchiaino di miele. Ideale contro il raffreddore e digestiva dopo i pasti.

3.Cannela per stimolare anticorpi.

Versa qualche goccia di olio essenziale di cannella nel brucia essenze o nella vasca da bagno, neutralizzerà virus e batteri. Se invece aggiungi una goccia di olio essenziale(per uso alimentare) nello yogurt a colazione, aiuterai lo stomaco a disintossicarsi da antibiotici e antinfiammatori.

4.Pino contro la bronchite.

Fai bollire una pentola d’acqua e versala in una bacinella, getta alcuni rametti di pino(meglio con la resina) che troviamo nei boschi e 1 cucchiaio di bicarbonato, copri la testa con un asciugamano e fai i suffumigi per 20 minuti. Gli aghi degli abeti sono ricchi di oli essenziali e rendono i vapori più balsamici.

5.Rame per rinforzarsi.

I cibi ricchi di rame aiutano a rinforzare ossa, sangue e difese immunitarie, consuma quindi noci, fagioli di soia, nocciole, crusca e cioccolato fondente di qualità.

Leggi: cioccolata fondente fatta in casa

6.Via il mal di gola con la rosa

La rosa canina è ricca di vitamina C e aiuta a debellare le infezioni, soprattutto delle vie respiratorie, assumila in tintura madre, 40 gocce al giorno in un bicchiere d’acqua da dicembre a febbraio.

Tag:

Lascia un tuo commento