Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Uovo di Pasqua fatto in casa: leggi la ricetta

Come fare un uovo di Pasqua fatto in casa in modo semplice e veloce, con ingredienti naturali e in più, con la possibilità di inserire il vostro regalo preferito.

Se siete fra quelli che amano fare le cose in casa con le proprie mani, per il piacere di prepararle per noi o per gli amici, perchè non preparare un uovo di Pasqua fatto in casa? Non è complicato realizzarlo, soprattutto se usate una tavoletta di cioccolato già pronta, perchè volendo potreste preparare voi stessi una cioccolata fondente fatta in casa con ingredienti base. In questo caso, vediamo come farlo con il cioccolato già pronto.

Ingredienti:

500 g di cioccolato fondente;

4 g di burro di cacao.

Innanzitutto dovrete procuravi 2 stampi per fare la forma dell’uovo di Pasqua, quando li acquistate assicuratevi che siano adatti per formare gusci di circa 500g(io li ho trovati su amazon), e avrete bisogno di un termometro il più possibile preciso, la temperatura è molto importante per realizzare le uova.

Procedimento:

fate sciogliere a bagnomaria più della metà del cioccolato(300g), precedentemente tritato, a circa 45° insieme a 2g di burro di cacao. Raggiunta la temperatura esatta, mettete il pentolino in acqua fredda fino ad arrivare ad una temperatura della cioccolata di poco inferiore ai 30°, ora dovrete fare risalire la temperatura di 4/5 gradi rimettendolo a bagno in acqua calda. Se avete effettuato il giusto procedimento, adesso fate colare 150g di cioccolato all’interno di ogni guscio e distribuitelo uniformemente aiutandovi con un pennello o con un cucchiaio. Ponete i gusci in frigo per 30 minuti, fino alla perfetta solidificazione.

Un volta che la cioccolata si è indurita, togliete dal frigo e ripetete la procedura con la restante cioccolata(200g), versate la cioccolata sciolta all’interno dei gusci già ricoperti. Lasciate ancora in frigorifero ad indurire, una volta duri tirate fuori gli stampi.

Decorazione:

ora potete scegliere se decorarla all’esterno con cioccolata bianca, facendola sciogliere a bagnomaria e decorando a piacere i due gusci esterni, o con praline colorate di cioccolato.

Poi dovrete inserire la sorpresa per stupire il destinatario dell’ uovo di Pasqua fatto in casa, date libero sfogo alla vostra fantasia. Nelle uova di Pasqua industriali i regali sono quasi sempre insoddisfacenti, banali e anonimi, quindi stupite con regali ad hoc, perchè non inserire un anello per il proprio fidanzato/a, un regalo speciale che nostro figlio ci chiede da tempo o un buono regalo per lo shopping, vedrete…verranno sicuramente graditi…..

Uovo di Pasqua fatto in casa

Sigillare l’uovo di Pasqua fatto in casa:

per chiudere i 2 gusci, mettete una teglia in forno ad una temperatura di circa 80/90°, raggiunta  la temperatura estraetela e appoggiate i gusci per alcuni secondi, in modo che la cioccolata ai bordi si sciolga. Inserite la sorpresa e sigillate i due lati in modo da farli combaciare perfettamente.

Adesso avvolgete l’uovo con carta trasparente e chiudete con un bel nastro.

Post che potrebbero interessarti:

Tag:

Lascia un tuo commento