Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

San Valentino: idee per ricette veloci e afrodisiache

Anche a San Valentino è possibile stupire il proprio partner con cibi buoni e belli da vedere, ma che non portino via tanto tempo per la preparazione.

Antipasto di San Valentino.

Delle tartine con salsa al peperoncino rappresentano un antipasto perfetto per San Valentino. La salsa può essere preparata velocemente eliminando, per prima cosa, i semi da circa 200 grammi di peperoncini. Versare questi ultimi nel frullatore assieme a 2 spicchi d’aglio e ad un pizzico di sale fino. Dopo averli frullati unire un filo d’olio extravergine di oliva, in modo da rendere il composto denso e cremoso. Oltre che per le tartine, la salsa può essere impiegata anche per condire la pasta o per dare un tocco in più ad una grigliata di carne.

Primo di San Valentino.

Per chi ama preparare la pasta con le proprie mani, un primo stuzzicante per San Valentino è costituito dalle caramelle con noci e ricotta. Disporre a fontana 500 grammi di farina, aggiungere 5 uova e amalgamarle, quindi formare un panetto e farlo riposare per una trentina di minuti. Per il ripieno tritare 70 grammi di noci, aggiungere 1/2 kg di ricotta, 130 grammi di parmigiano e un pizzico di noce moscata. Lavorarlo accuratamente e utilizzarlo per riempire la pasta (divisa in 4 o 5 pezzi, fatta riposare per altri 10 minuti, stesa e tagliata a rettangolini). Dopo aver terminato la fase di farcitura usare un pennellino da cucina per bagnare la pasta e chiuderla a forma di caramella, quindi lessarla in abbondante acqua salata e condirla con del burro fuso, una spolverata di pepe nero e del parmigiano grattugiato.

Secondo di San Valentino.

Un secondo molto semplice e poco calorico è costituito dai gamberi al forno, decorati con prezzemolo, erba cipollina, aglio tritato e peperoncino rosso fresco tritato. Cuocerli in una teglia coperta da carta forno per 20 minuti a 180°, bagnandoli con un bicchiere di vino bianco e con il succo di un limone.

Dolce di San Valentino.

Per concludere degnamente una romantica cena di San Valentino non c’è niente di meglio di un tortino al cioccolato, un dolce afrodisiaco reso ancora più sensuale da un cuore morbido; occorreranno solamente una quindicina di minuti per prepararlo e 5 per cuocerlo.
Dopo aver fatto sciogliere a bagnomaria 1 etto di cioccolato assieme ad una pari quantità di burro, in una terrina rompere 4 uova, aggiungendo a queste ultime 1 etto di zucchero e sbattendo i due ingredienti con una frusta per avere un composto piuttosto spumoso. Successivamente aggiungere 50 grammi di farina poca alla volta e unire il cioccolato sciolto in precedenza, mescolando il tutto per rendere molto omogeneo l’impasto. Quest’ultimo dovrà essere versato in stampini imburrati e infarinati; per ottenere il cuore cremoso aggiungere in ogni stampino un cioccolatino fondente, che si scioglierà nel corso della cottura. Lasciare riposare per 4 ore all’interno del freezer e cuocere in forno per 5 minuti ad una temperatura di 200°. Una volta pronti i tortini spolverarli con dello zucchero a velo.
fragole san valentino
Oppure fate dei semplici biscotti a forma di cuore o delle fragole ricoperte di cioccolato fondente.

Post che potrebbero interessarti:

Tag:

Lascia un tuo commento