Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Rimedi naturali per avere la pancia piatta

Avere la pancia piatta senza dover per forza spendere cifre da capogiro in cosmetici e trattamenti non è un sogno. Affidandosi a rimedi naturali come, per esempio, un regime alimentare corretto e uno stile di vita sano si possono veramente ottenere miracoli. Poche regole, dunque, sono sufficienti per riuscire a presentarsi in spiaggia con un fisico invidiabile.

Per ridurre la circonferenza addominale considerate l’acqua come un indispensabile alleato. Bevendone un litro e mezzo al giorno, evitando quella gasata, è possibile, grazie alla depurazione dell’organismo, ridurre drasticamente cellulite e grasso addominale sgonfiando anche la pancia. Ottima anche la scelta di integrare l’acqua con tisane disintossicanti e “sgonfia pancia” come, per esempio, quelle all’anice o al finocchio. Devono invece essere messe al bando alcool e bibite gasate.

Cercate di iniziare la giornata con una colazione abbondante a base di cereali con fibre. In questo modo otterrete il duplice vantaggio di dare una scossma al metabolismo rendendolo attivo per la giornata e, al tempo stesso, di mantenere una buona funzionalità intestinale.

A pranzo un pasto normale senza scordare frutta e verdura e cercando di limitare prodotti lievitati, e legumi, patate, cibi fritti e molto conditi. Alla sera, una cena leggera. Esagerare con il cibo prima del riposo notturno è, infatti, una delle prime cause di accumulo di grasso sull’addome. Un piccolo trucco per calmare l’appetito suggerisce di consumare un paio di noci o di nocciole al giorno che, oltre a regalare un senso di sazietà, fanno bene al cuore e consentono di fare il pieno di vitamine e sali minerali.

Una volta stabilito quali cibi mangiare e quali evitare occorre pensare al movimento fisico, senza il quale è praticamente impossibile raggiungere l’obiettivo di una pancia piatta e tonica. Dalle 6 alle 8 settimane di attività, anche non intensiva, riescono già a produrre sensibili cambiamenti estetici. Se non siete particolarmente sportivi concedetevi una semplice camminata per almeno 30 minuti al giorno. L’ideale sarebbe riuscire a raggiungere la quota di 10000 passi giornalieri, obiettivo che, tutto sommato, è fattibile. Se non siete abituati al movimento e le vostre giornate sono sempre state all’insegna della pigrizia, iniziate con una camminata di 10 minuti a passo veloce e, man mano, aumentate il tempo di attività. I risultati vi sorprenderanno: pancia piatta, buona forma fisica e umore in netta salita.

Anche nel settore creme e massaggi i rimedi naturali possono offrire molto. Sfruttando le proprietà antigrasso della caffeina, per esempio, è possibile prepararsi uno scrub o un impacco casalingo. Per realizzarlo non gettate i fondi di caffè e, al contrario, mescolateli con olio di oliva o con olio di mandorle dolci e strofinate con delicatezza il composto ottenuto sull’addome e sugli altri punti che desiderate trattare. Lo scrub lascerà la pelle morbida e ben irrorata, attivando un meccanismo di consumo dei grassi. Per un impacco, invece, applicate il medesimo composto sulle zone interessate, avvolgetele con la pellicola e lasciate agire per una ventina di minuti. Il trattamento ripetuto dalle due alle tre volte alla settimana vi regalerà i medesimi risultati di costose creme che, per la maggior parte, sono appunto a base di caffeina.

Print Friendly

Post che potrebbero interessarti:

Tag:

Lascia un tuo commento