Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Frullati drenanti e snellenti per tutti i gusti

In questo mesi di grande caldo impariamo ad utilizzare quello che la natura ci offre, per realizzare dei frullati drenanti e snellenti, da gustare come aperitivo, per spezzare la fame o se devi smaltire qualche chilo, sostituiscilo al pasto di mezzogiorno.

Utilizza uva e albicocca per un frullato anti gonfiore:

priva dei semini 200g di uva bianca, e frullala insieme a 3 albicocche, mettilo in frigorifero per una mezzora e bevilo freddo.

L’albicocca grazie alla vitamina A e C, protegge la pelle, drena le tossine che sono le colpevoli di infiammazioni e cellulite. L’uva bianca invece, contiene potassio, magnesio, ferro, fosforo, iodio, calcio, vitamine del gruppo B, PP, A, C e procianidine oligometriche che tonificano la circolazione ed evitano i gonfiori.

Frullati detox con frutti di bosco e pomodoro:

prendi mirtilli, ribes, lamponi e fragoline e centrifuga tutto, poi frulla a parte 2 pomodori e uniscili al succo dei frutti, frulla ancora per alcuni secondi. Bevi freddo, e se ti piace il gusto del peperoncino, metti un pizzico di polvere prima di servire.

I frutti di bosco hanno proprietà diuretiche e antiossidanti, in più sono ricchi di vitamine C, sali minerali, fibre, acqua e sostanze fenoliche.

Mentre l’azione combinata degli acidi del pomodoro e carotenoidi (precursori della vitamina A), favoriscono l’eliminazione delle tossine. Selenio, potassio e altri oligoelementi stimolano reni e intestino.

Nei tuoi frullati puoi inserire anche l’anguria, è riccchissima d’acqua, ha pochissime calorie e contiene una miniera di vitamina A; oppure la cannella, esalta i sapori ed è antiossidante.

Fai sport? Prova questi frullati per lo sportivo

Post che potrebbero interessarti:

Tag:

Lascia un tuo commento