Your message has been sent, you will be contacted soon

Call Me Now!

Chiudi

Erbe aromatiche: alleati in cucina e non solo

Le erbe aromatiche,  molto facili da reperire nell’area mediterranea, sono alimenti funzionali e salutari, sono l’ideale per dare quel tocco in più di sapore ai nostri piatti, ci aiutano a limitare l’utilizzo del sale e sono ottimi conservanti naturali. In più, aumentano il metabolismo e anche il senso di sazietà.

Le erbe aromatiche più conosciute sono il rosmarino, la salvia, l’origano, il basilico, il timo, il prezzemolo e la menta, vediamo nei particolari i loro vantaggi e dove utilizzarlo.

Rosmarino

Contiene oli essenziali, flavonoidi e tanni dal potere antiossidante, favorisce la digestione e aiuta il sistema cardiocircolatorio. Se abbinato allo zenzero riduce la formazione delle sostanze cancerogene dovute al processo di cottura della carne alla griglia.

Si usa per marinare la carne, nella cottura del pesce e tritato nelle zuppe di legumi.

Salvia

E’ un ottima fonte di polifenoli, dal potere antiossidante. Ha proprietà antinfiammatorie, antisettiche, spasmodiche e secondo alcuni studi anche antimicrobiche.

Si può mangiare castellata e fritta, come condimenti di paste e tortelli, sugli involtini di carne e tritata su alcuni formaggi magri.

Origano

Particolarmente ricco di oli essenziali, contiene anche il retinolo, vitamina dai benefici antiage. Oltre a ad avere proprietà  antinfiammatorie, antiossidanti, antifungina e antibatterica.

L’utilizzo più frequente è sulla pizza, ma anche in insalate e sughi a base di pomodoro.

Basilico

Ricchissimo di aminoacidi, è una buona fonte sali minerali e vitamine. Ha l’ ottima proprietà di migliorare le funzioni  dell’apparato gastro-digerente.

Anch’esso viene utilizzato spesso sulla pizza, su piatti a base di pomodoro e anche nella caprese, l’ideale sarebbe consumarlo crudo.

Timo

Grazie alla sua quantità elevata di oli essenziali, tannini, flavonoidi e componenti fenolici, il timo ha proprietà antibatteriche e antisettiche, favorisce la digestione e contrasta il formarsi del gas intestinale. Oltre a essere un buon disinfettante delle vie respiratorie e urinarie.

Si utilizza fresco o secco su pesce e carni.

Leggi anche: Conservare le erbe: 5 consigli pratici e veloci

Prezzemolo                                                                        

Contiene vitamine A, C, e alcune del gruppo B, oltre a minerali e flavonoidi, migliora la funzione cardiocircolatoria ed è antitumorale. E’ un valido tonico antistanchezza e un diuretico naturale.

Si può utilizzare su tantissime pietanze, come il pesce, nelle zuppe di verdura, come marinatura per la carne e nelle insalate. Limitare l’uso in gravidanza, soprattutto nei primi mesi.

Menta

Grazie ai tanti oli essenziali ha proprietà balsamiche e rinfrescanti, antisettiche e carminative. Rilassa la muscolatura dell’intestino, favorisce la digestione e le secrezioni biliari.

Si usa per insaporire pesce, carne e insalate, per guarnire bevande e aperitivi. L’ideale è utilizzare le foglie fresche. Provate anche a utilizzarla per fare delle tisane.

Print Friendly

Post che potrebbero interessarti:

Tag:

Lascia un tuo commento